Sedazione cosciente per bambini

La sedazione cosciente


La sedazione inalatoria con Ossigeno e Protossido d’Azoto è una tecnica di rilassamento che ha lo scopo di controllare l’ansia del paziente nei confronti della seduta odontoiatrica, pur mantenendo il soggetto cosciente, eliminando le paure legate alle diverse procedure e consentendo così di affrontare in modo ottimale le cure necessarie.


Il Protossido d’Azoto è il principio attivo che viene somministrato miscelato con Ossigeno ad elevata concentrazione, garantendo sempre un’ottimale ossigenazione.


Il Protossido ha il grosso vantaggio che non dà origine a metaboliti per cui gli effetti svaniscono pochi minuti dopo l’interruzione dell’ inalazione e non ha rischio di accumulo.


Gli effetti positivi sono:




Questa tecnica è sicura come dimostrano milioni di casi in tutto il mondo senza alcun incidente!


Compito del medico è rassicurare il paziente, accompagnarlo nel processo di rilassamento e controllare che respiri adeguatamente.



A chi è consigliata la sedazione inalatoria?

A tutti i pazienti che desiderano vivere più tranquillamente l’esperienza odontoiatrica;


Tecnica di prima scelta in Odontoiatria Infantile. I bambini, soprattutto nella prima infanzia, non hanno ancora sviluppato un’adeguata maturità per poter affrontare con serenità le cure odontoiatriche e ciò rende talvolta impossibile il loro trattamento a livello ambulatoriale.


Pazienti adulti con problemi di gestione dell’ansia oppure fobici


Pazienti affetti da patologie che uno stato di stress potrebbe aggravare ( cardiopatici, ipertesi, epilettici ) col fine di prevenire emergenze mediche



Chi può effettuare la sedazione cosciente?



Pazienti che abbiano subito nell’ultimo anno interventi di vitrectomia dell’occhio o altri interventi oculistici che abbiano comportato l’impiego di gas medicali (distacco della retina)


Pazienti che presentino ricostruzione della membrana timpanica o lesioni del timpano